Afghanistan: splendida collana tradizionale (1950 circa) Argento e Lapislazzuli

Ref: KUNI02

Splendida, unica collana di tradizione Afghana in Argento e Lapislazzuli naturale 

  • In Medio Oriente, la Grande Madre di Efeso era rappresentata come una donna che portava un amuleto a forma di pesce davanti al sesso
  • In Cina, la Grande Madre Kwan-yin era rappresentata sotto forma di pesce.
  • In India, Kali è chiamata "colei che ha gli occhi di un pesce". Il pesce è anche uno dei simboli di Vishnu, che appare in questa forma al legislatore del ciclo attuale, Manu, per annunciargli che l'umanità sarà distrutta da un'inondazione e gli fa costruire un'arca, che poi guida, sempre sotto forma di pesce, durante quel cataclisma. L'affinità con il simbolismo biblico è evidente. Il Vishnu conservatore del Vedanta (gli altri membri della Trimurti, Brahma e Shiva, sono creatore e distruttore) ha punti di contatto con il futuro Salvatore cristiano.
  • Nel buddismo, il pesce rappresenta l'impronta del Buddha, cioè il sentiero che libera dai desideri.

Di particolare importanza anche il numero 7: dai 7 principi dell'Universo alle 7 piaghe d'Egitto; dalle sette braccia del Menorá alle 7 meraviglie del Mondo Antico; dalle 7 virtú del Bushidõ, ai 7 doni dello Spirito Santo, fino ai 7 cieli dell'Islam. 

PEZZO UNICO

310,00 €
(IVA inclusa)

Potrebbe interessarti anche

Collezione Oriente

Artigianato de Afghanistan