Tasbih Islamico con 33 grani

Ref: KPIE01

Un tasbih è, come un rosario, una serie di perle su un filo tradizionalmente utilizzato tra i fedeli della religione islamica. Si tratta di una griglia circolare di 33 o 99 perline di materiali diversi (di solito legno, avorio, perle, pietre da frutta o semplicemente plastica) e colori.

È comunemente usato per praticare il dikr o invocazione ripetuta rivolta a Dio. Il numero dei suoi grani è correlato alla recitazione dei 99 nomi di Dio, anche se è usato per altri tipi di dikr come l'invocazione ripetuta di uno solo dei nomi o la ripetizione di formule come sub=ān Allāh («Dio è sublime»), al-=amduli-llāh («lodato sia Dio") ed Allāhu akbar («Dio è grande»), , ognuna ripetuta per 33 volte.

L'originale Tasbih dovrebbe essere composto da novantanove grani, o anche cento, ma per renderlo più leggero e più pratico è stato ridotto a un terzo, anzhe se l'obbligo rimane di ripeterlo tre volte per completare il numero esatto di novantanove.

Questo numero, piuttosto simbolico, significa i novantanove nomi o attributi divini, oltre allo stesso nome di Dio. Pertanto, il credente musulmano, nel recitare il suo rosario tre volte, invoca, oralmente o mentalmente, Allah (Dio) 99 volte.

Il numero novantanove si trova scritto in un Hadît (aneddoto sulla vita di Maometto): "A Dio appartengono novantanove nomi, cioè cento meno uno, perché Egli è l'Incomparabile, l'Unico: colui che conosce i novantanove nomi di Dio, entra in paradiso".​
 
Per questo Tasbih, che ha circa 20 anni, sono stati utilizzati grani in Resina decorata, che ricorda il più raffinato Corallo Nero, in uso oggi.
 

 

  • Fatto a mano
  • misura 28cm
  • 33 grani
  • Pezzo unico 
70,00 €
(IVA inclusa)

Potrebbe interessarti anche

Collezione One off

Artigianato de Nepal